Batterie Auto Bosch

Cerca per marchio

Ordina per:
Bosch 44Ah 440A(EN) L1B 175mm
Bosch

Bosch 44Ah 440A(EN) L1B 175mm

Batterie avviamento
Accumulatore al Pb 12V 44Ah 440A(EN) avviamento auto di qualita’ e riferimento assoluto Bosch S4 ove...
Prezzo: € 89,00 € 70,00
Dettagli Acquista
52 Ah Bosch S4 L1 470A
Bosch

52 Ah Bosch S4 L1 470A

Batterie avviamento
Accumulatore al Pb 12V avviamento auto di qualita’ e riferimento assoluto Bosch S4. Buona qualita...
Prezzo: € 115,90 € 79,00
Dettagli Acquista
Bosch 60Ah S4 L2 540A
Bosch

Bosch 60Ah S4 L2 540A

Batterie avviamento
Accumulatore al Pb 12V avviamento auto di qualita’ e riferimento assoluto Bosch S4 60Ah 540A. Durata...
Prezzo: € 118,34 € 89,00
Dettagli Acquista
Bosch 63Ah S5 L2 610A
Bosch

Bosch 63Ah S5 L2 610A

Batterie avviamento
Accumulatore al Pb 12V avviamento auto di qualita’ e riferimento assoluto Bosch S5 60Ah 600A. Durata...
Prezzo: € 147,70 € 115,00
Dettagli Acquista
74 Bosch S4 L3 680A
Bosch

74 Bosch S4 L3 680A

Batterie avviamento
Accumulatore al Pb 12V avviamento auto di qualita’ e riferimento assoluto Bosch S4. Buona qualita...
Prezzo: € 165,00 € 105,00
Dettagli Acquista
100 Ah Bosch S5. L5 830A
Bosch

100 Ah Bosch S5. L5 830A

Batterie avviamento
Accumulatore al Pb 12V avviamento auto di qualita’ e riferimento assoluto Bosch S5 100Ah 830A. Durata...
Prezzo: € 205,50 € 165,00
Dettagli Acquista
1

Qualita', competenza e assistenza post vendita.Dal 1965 la Start Batterie si occupa di vendita e assistenza accumulatori al Pb avviamento auto . Tutto quello che e' presente nel negozio e' la selezione naturale di quello che sul mercato e' piu' prestante ed efficiente ,con un'attenzione particolare durante la fase di installazione.

Vendita e consegna in tutta Italia.

 

Se si scarica la batteria dell'auto

Uno degli imprevisti che si verifica spesso con la propria auto è l'aver problemi durante l'accensione: sicuramente ti sarà capitato almeno una volta di essere pronto per uscire di casa e improvvisamente non riuscire ad accendere la macchina o avvertire alcuni tratti in cui dava cenno di essere pronta allo spegnimento.

Questo è uno dei segnali più ovvi, indica infatti che la batteria manifesta alcuni problemi e se non si interviene in maniera rapida rischi di rimanere in panne durante la guida.

Senza dubbio è uno dei problemi più fastidiosi perché capita spesso che si manifesti da un giorno all'altro apparentemente ''senza alcuna ragione'' ma così non è, ecco perché in questo articolo ti mostrerò alcune delle cause per cui il tuo accumulatore potrebbe non funzionare più e quale modello adottare per l'eventuale sostituzione.

Problemi con la batteria auto: le cause principali

Sicuramente i problemi dovuti alla batteria sono quelli più fastidiosi perché il più delle volte non si riesce a spiegare la loro ragione: spesso sono dovuti a problemini nascosti che nel tempo consumano la batteria, altre volte ti sei semplicemente dimenticato i fari accesi e la batteria ne ha risentito velocemente.

L'analisi di questi problemi deve partire dunque da ogni tuo quotidiano comportamento all'interno dell'auto, distinguendo i problemi causati da un eccessivo utilizzo dell'auto e quelli che si manifestano in maniera autonoma, senza nessuna ragione apparente.

1) L'eccessivo utilizzo della batteria auto

La batteria dell'auto è sicuramente uno degli strumenti più utilizzati durante la guida, non c'è da meravigliarsi se la sua durata può variare da parecchi anni fino ad 1-2 massimo. Dunque se la tua batteria non dura per molto potrebbe trattarsi di un eccessivo utilizzo, vediamo alcuni comportamenti che potrebbero causarle problemi.

  • L'utilizzo delle prese: la prima delle cause che potrebbe costare caro alla batteria della tua auto è un continuo utilizzo delle prese elettriche per la ricarica del tuo cellulare o per molte altre ragioni, è dunque consigliabile usufruire di tali dispositivi per necessità e se possibile attendere l'arrivo a destinazione per evitare di sforzare eccessivamente l'auto.
  • Accensione continua di servizi elettronici: anche questa potrebbe essere una delle cause primarie di un guasto alla batteria, sto parlando dell'utilizzo di servizi quali bluetooth (diffuso nelle auto di ultima generazione), la radio o lo stereo e qualsiasi altro dispositivo che necessiti di elettricità. Ovviamente sono dispositivi che vengono utilizzati quotidianamente e per tale ragione non se ne può fare a meno, dunque per evitare di scaricare velocemente la batteria ti consiglio di non utilizzare parecchi servizi contemporaneamente e soprattutto di spegnerli quando non sono in uso.

2) Cause esterne alla guida del pilota

Le cause appena elencate sono riconducibili all'utilizzo di servizi e dispositivi vari durante la guida, tuttavia capita altre volte che la batteria dia segni di cedimento nonostante non venga in alcun modo sforzata (apparentemente). Quali sono le principali cause?

  • L'esposizione ad eccessive temperature: generalmente non è un problema che si manifesta spesso, tuttavia potrebbe accadere che in seguito ad una notte particolarmente fredda la mattina tu abbia difficoltà ad accendere l'auto. Purtroppo è dovuto da cause di forza maggiore in quanto non sappiamo quanto possa resistere la batteria alle diverse temperature, devi però sapere che quando viene utilizzata con temperature eccessivamente fredde vi è uno sforzo maggiore, quando invece le temperature sono troppo alte vi è un consumo maggiore . In entrambi i casi l'unica soluzione è quella di mettere al riparo il veicolo quando possibile.
  • La sosta prolungata del veicolo: una situazione del genere potrebbe accadere a tutti, non utilizzare per diverse settimane o addirittura mesi/anni un veicolo e notare che abbia problemi durante l'accensione. Tale problema deriva da un consumo costante (nonostante sia minimo) della batteria anche quando non è in uso. La soluzione per questo problema è quella di accendere per qualche minuto il veicolo di tanto in tanto così da permettere alla batteria il corretto funzionamento.
  • Le dispersioni di corrente: è sicuramente il problema peggiore perché non deriva da temperature estreme o dal fermo dell'auto per diverso tempo, è una causa che riguarda da vicino tutte le componenti elettroniche dell'auto e di cui bisogna trovare il colpevole; la dispersione di corrente avviene quando una o più componenti utilizzano la batteria anche quando l'auto è spenta causandone il guasto. Se improvvisamente da un giorno all'altro la tua auto non dovesse partire, considera questa opzione e rivolgiti ad un elettrauto per assicurarti di risolvere il problema.


Una volta analizzate quelle che sono le principali cause di un guasto alla batteria dell'auto, è adesso necessario comprendere come sostituire una batteria ormai ''morta'' che presenta problemi di continuo. Fai attenzione però, è normale che la batteria di un'auto abbia una durata di alcuni anni e che causi problemi dopo diverso tempo.

 

Quale batteria per auto comprare

La scelta della batteria di un'auto potrebbe diventare parecchio insidiosa se non si conoscono le metodologie: la prima cosa da doversi assicurare è la misurazione del vano dove andrà collocata.

Sarebbe insensato comprare una batteria senza conoscerne le dimensioni, potreste comprare un accumulatore che risulti ben più grande del suo contenitore e quindi non riuscire a farlo entrare. Allo stesso modo sarebbe sconveniente acquistare un prodotto più piccolo del suo contenitore perché durante la guida potrebbe muoversi e causare parecchi danni.

Dunque la prima cosa di cui assicurarsi è quella di aver preso le giuste misurazioni delle tre dimensioni dell'oggetto, una volta fatto ciò saprai sicuramente quale modello entrerà nel vano e quale no.

Tuttavia ognuno di noi è a conoscenza del fatto che le industrie permettono la fabbricazione di diversi modelli delle stesse dimensioni, dunque ci troviamo davanti un grande bivio che riguarda l'acquisto di una batteria di marca con un prezzo generalmente più alto o una non di marca con costi inferiori.

Per questo problema occorre analizzare la differenza di costo, se questa è di pochi euro è senza alcun dubbio meglio scegliere una batteria di marca, se al contrario il dislivello del prezzo è veramente alto, bisogna riflettere su quelle che potrebbero essere le conseguenze per la propria auto.

Generalmente le batterie non di marca presentano alcuni problemini che possono essere di vario genere, spesso si tratta di una durata del funzionamento minore, la possibilità che capiti spesso che non parta il veicolo o il danneggiamento rapido delle componenti.

Dunque sta a te la scelta della batteria al momento dell'acquisto, però assicurati sempre che rispecchi pienamente le dimensioni del proprio vano!

 

Come scegliere amperaggio della batteria per auto

Durante la scelta di una batteria auto vi sono anche altre caratteristiche che bisogna tener sempre presenti, una di questa è il famoso ''amperaggio'' dell'auto, nonché la capacità della batteria.

L'amperaggio è diviso in due modalità: la corrente di ''spunto'' e gli ampere utilizzabili in un'ora (A/h)

La prima, la corrente di spunto è la capacità totale di cui dispone la batteria nell'accumulare energie per ogni utilizzo; è dunque il totale d'energia che riesce a contenere l'accumulatore e che verrà utilizzata nel tempo. Per tali ragioni ti consiglio di preferire le batterie con alti livelli di capienza energetica così da assicurare un funzionamento ottimale.

La seconda, cioè gli ampere utilizzabili in un'ora, è una delle capacità più importanti della batteria; per quale ragione?

Gli ampere/ora sono i quantitativi d'energia di cui la batteria dispone in questo arco di tempo e che riesce ad utilizzare al meglio.

È una delle caratteristiche da tener bene in mente e confrontare con le caratteristiche del veicolo fin da subito, se l'amperaggio orario richiesto dal veicolo ha un consumo maggiore di quello di cui l'accumulatore dispone, la batteria si scaricherà molto velocemente e sarà necessario ricaricarla o addirittura sostituirla dopo poco tempo.

Per tali ragioni ti consiglio di prediligere le batterie che dispongono di una capacità maggiore di A/h rispetto a quelli che sono i consumi orari che il veicolo dispone. Nell'eventualità in cui non riuscissi a trovare una batteria con tali prestazioni è consigliabile ridurre i consumi energetici del veicolo utilizzando i vari servizi di cui dispone in maniera alternata (per esempio utilizzando la radio quando non si sta già utilizzando una presa e viceversa).

In questo modo la batteria da te scelta si adatterà in maniera perfetta ai consumi del veicolo e non dovrai preoccuparti di possibili guasti per un lungo periodo.

 

Quando sostituire la batteria dell'auto

Come trattato precedentemente, la batteria di un auto dovrebbe disporre di tutte le caratteristiche necessarie al corretto funzionamento di ogni singola componente, tuttavia anche in queste ''condizioni ottimali d'uso'', l'accumulatore di un'auto potrebbe dare dei chiari segni di disfunzione.

Ecco alcuni chiari segni che mostrano che la batteria dell'auto debba essere sostituita.

  • L'auto fatica durante l'accensione: è uno dei segni più evidenti che possa dare la batteria di un'auto; per assicurarti che il problema derivi dalla batteria ti consiglio di fare un rapido test con un voltmetro. Se la tensione dell'accumulatore sarà sotto i 12,4 V sarà necessaria una rapida sostituzione per evitare di incombere in spiacevoli situazioni.
  • Segnali di cedimento vari: la disfunzione di varie componenti potrebbe essere un altro segno che la batteria non funzioni più in maniera ottimale, in tal caso è consigliabile sostituirla per assicurare il corretto funzionamento delle componenti ed evitare possibili danni.
  • Sostituzione periodica: è sicuramente fondamentale questo passaggio, nonostante la batteria di un'auto non dia problemi, ciò non significa che non sia da sostituire. Dopo circa 4-5 anni la batteria di un'auto va cambiata poiché potrebbe cedere da un momento all'altro.
Trova in Batterie Auto
Capacità:
Ampere/h:
Volt: